Specialisti in appartamenti in affitto

Chiarimenti per la cedolare secca sugli affitti

giugno 15, 2012 • Affitto, Attualità, Casa, Economia, Inquilini, Problema abitativo, Proprietari, Società, Tasse

Il locatore può revocare l’opzione del nuovo regime della cedolare secca in base al provvedimento 7 aprile 2011, punto 2.2. La revoca dell’opzione della cedolare secca, scelta in precedenza, può essere effettuata su carta libera, debitamente sottoscritta e completa dei dati necessari all’identificazione del contratto e delle parti, o con il modello 69 utilizzato come schema di richiesta della revoca.

Si precisa che l’opzione per la cedolare secca non è valida se non se ne dà preventiva comunicazione al conduttore. Non è formalmente prevista alcuna forma di comunicazione della revoca dell’opzione già esercitata, tuttavia si ritiene opportuno che il proprietario comunichi la revoca all’inquilino, che è responsabile solidale del pagamento dell’imposta di registro, anche perché a decorrere dall’annualità della revoca il locatore non deve più rinunciare agli aggiornamenti del canone di locazione.

Si precisa, inoltre, che l’omesso versamento dell’acconto della cedolare secca per l’anno 2011 alle date previste non preclude la possibilità di assoggettare i canoni di locazione ad imposta sostitutiva. Il contribuente interessato può servirsi del ravvedimento operoso, effettuando il pagamento delle imposte dovute, unitamente agli interessi e la sanzione. L’imposta di registro versata non può essere restituita.

Nel caso in cui il contribuente abbia tenuto conto del reddito derivante dalla locazione dell’immobile abitativo ai fini del versamento dell’acconto Irpef 2011, è possibile assoggettare i canoni di locazione ad imposta sostitutiva, purché siano presenti tutte le condizioni previste, qualora il contribuente presenti istanza per la correzione del codice tributo indicando l’importo versato a titolo di acconto Irpef da considerare versato a titolo di acconto per la cedolare secca per il 2011. Il maggior versamento dell’acconto Irpef sarà indicato come acconto della cedolare secca nel modello UNICO 2012.

Fonte: attico

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>