Specialisti in appartamenti in affitto

Al via gli sfratti nelle case popolari di Monza

febbraio 4, 2013 • Affitto, Affitto nero, Attualità, Casa, Economia, Edilizia sociale, Eventi, Inquilini, Problema abitativo, Società

Sono iniziati gli sfratti per gli abusivi delle case popolari di Monza. L’amministrazione comunale ha avviato l’iter per recuperare gli immobili popolari occupati e per il momento sono sette le famiglie che dovranno abbandonare la casa comunale. Ma si tratta soltanto del primo passo: dal Cittadino di Monza e Brianza si apprende infatti che sono ancora 32 gli appartamenti di proprietà comunale occupati da chi non ne ha diritto.

L’occupazione abusiva si è intensificata negli ultimi anni a Monza ed è una pratica che l’amministrazione sta combattendo con decisione: ogni anno arrivano più di 600 richieste di appartamenti comunali, ma la disponibilità del Comune si aggira attorno ai 50 alloggi ogni anno.

“Le situazioni per le quali abbiamo deciso di agire con la procedura di sfratto rappresentano soltanto i casi più eclatanti,” ha spiegato l’assessore ai Servizi sociali, Cherubina Bertola. “Abbiamo una situazione critica in questo senso: ogni anno aumentano le richieste di alloggi e le disponibilità sono sempre meno“.

Fonte: quotidianocasa

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>