Specialisti in appartamenti in affitto

Eccoti Spiegato Cos’è e Come Ottenere Un Contributo di Affitto a Pisa!

1246390255_92044d318b

luglio 1, 2013 • Affitto, Edilizia sociale

contributo affitto PisaSe stai leggendo questa breve guida, ti sarai domandato cos’è oppure come ottenere un contributo di affitto a Pisa; ebbene sappi che questo è un contributo che annualmente viene erogato a tutti i conduttori di immobili che però siano destinati ad essere la loro abitazione principale, oltre il fatto che essi siano in possesso dei vari requisiti che sono stati stabiliti dalle legge sia statale che regionale.

Ogni anno infatti, chi abita nella regione Toscana ed in precisione nel comune di Pisa, può concorrere per l’assegnazione del suddetto contributo, di modo che possa aver agevolazioni per effettuare il pagamento del suo canone di locazione, il tutto con la partecipazione ad uno specifico bando di concorso. Se sei interessato e se hai i requisiti che vengono richiesti, puoi scegliere di presentare in Comune la tua domanda per ricevere il tuo contributo di affitto a Pisa, utilizzando solo l’apposito modulo ed ovviamente rispettando le modalità e tutti i termini che sono previsti.

Ma come funziona e quali sono i requisiti per poter partecipare? Per avere il diritto a questo contributo, è necessario che tu sia in possesso di questi requisiti:

  • prima di tutto devi avere la residenza nel Comune di Pisa; se sei un immigrato, devi essere in possesso del certificato di residenza da minimo 10 anni in Italia e di almeno 5 anni nella stessa regione Toscana.
  • non devi risultare come titolare assieme alla tua famiglia, dei diritti corrispondenti a degli alloggi o a dei locali ad uso abitativo adatti a de nuclei famigliari.
  • non devi essere il conduttore e nemmeno nessuno della tua famiglia lo deve essere.
  • non devi essere nemmeno l’assegnatario, compresa la tua famiglia, di un alloggio di edilizia residenziale che sia pubblica.
  • devi invece risultare titolare di un contratto di locazione ad uso abitativo ed essere in possesso della attestazione ISE/ISEE, che controlla la tua situazione reddituale ed anche quella patrimoniale del tuo nucleo familiare in riferimento all’anno precedente la tua richiesta.

Le domande per ottenere un contributo di affitto a Pisa, devono essere dapprima presentate nei termini che sono stati stabiliti dal bando stesso, e successivamente rimangono valide per tutto l’anno in corso. Puoi quindi partecipare una volta che sei in possesso dei documenti da presentare, che sno rispettivamente l’attestazione ISE/ISEE, la copia del contratto di locazione regolarmente registrato, la copia del versamento dell’imposta annuale di registrazione, la copia del permesso di soggiorno in corso di validità se sei un immigrato, la copia delle ultime ricevute di pagamento del canone di locazione e, in caso di ISE zero, un’autocertificazione, infine una fotocopia del tuo documento di identità.

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>