Specialisti in appartamenti in affitto

Riforma Imu, si cercano idee per trovare le risorse.

Riforma Imu

luglio 11, 2013 • Affitto, Attualità, Casa, Economia, Imu, Inquilini, Problema abitativo, Proprietari, Società, Tasse

Riforma Imu

Riforma Imu

 

 

 

 

 

 

 

 

In data 10 luglio si é tenuto il vertice per riuscire a trovare le risorse e poter cosí rinviare il caro Iva e la tassa Imu sulla prima casa. Questo punto è un nodo da risolvere, se si tiene in conto che in questo periodo un milione di famiglie sta cercando casa.

Si sono riuniti a Palazzo Chigi maggioranza e governo per un incontro di tipo operativo e trovare cosí una risoluzione pratica al problema della mancanza di risorse, derivanti dalla messa in atto della riforma. Hanno partecipato i capigruppo di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Filippo Patroni Griffi, il ministro per i Rapporti col Parlamento Dario Franceschini, e i ministri al Lavoro Enrico Giovannini e quello all’Economia Fabrizio Saccomanni, e all’ordine del giorno, si é visto  il decreto occupazione e le coperture sul rinvio di tre mesi del rincaro dell’Iva.

I temi affrontati per far rendere attuabile la riforma sono stati:

  • aumentare gli incentivi per il lavoro e le forme di lavoro flessibile da introdurre in vista dell’Expo 2015;
  • Cercare le coperture per l’Iva significherà anche cercare di districare il nodo della riforma dell’Imu;

É stata scartata l’ipotesi di “stangata” su villini, villette a schiera e bifamiliari, che colpirebbe i ceti medi, giá gravati da mutui.

In molte zone di Napoli queste tipologie di case sono quelle più popolari e caratteristiche.

Il Pdl si é visto partitario dell’abolizione totale dell’Imu sulla prima casa, mentre Pd propone una rimodulazione della tassa.

Forte é stata la dichiarazione del ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato, che sottolinea l’importanza di sgravare gli immobili dedicati ad attivitá produttive, per aiutare cosí la ripresa economica, d’altronde il governo, con il decreto legge che prevede l’eliminazione della prima rata dell’Imu sulla prima casa, già sta delineando la strada, prevedendo infatti la deducibilità fiscale  anche su quelle proprietà (capannoni ma anche terreni agricoli) in uso alle aziende.

Sono state anche prese in considerazione le proposte di gruppi come Fiaip, Cgil, Cisl e Uil, che hanno presentato un documento unitario che prevede la proposta di abolizione dell’imposta  per chi possiede un’unica abitazione, con un valore dell’immobile inferiore a un dato importo.

Susanna Camusso dichiaró: “A noi non va bene abolire tout court l’Imu, perché così le risorse verrebbero sottratte a politiche più necessarie. Bisogna scegliere e difendere le persone che hanno una sola casa e non chi ha venti ville o 37 appartamenti”.

Piero Fassino, neo-eletto presidente dell’Anci, ha affermato che Parlamento e Governo stanno eludendo il problema: “Perché stanno affrontando la questione Imu come un tabù ideologico dimenticando che si tratta solo di uno strumento. E allora io dico che per il bene di questo paese va ridefinito un patto fiscale tra lo Stato e i cittadini, un patto che riconosca un ruolo centrale ai comuni: è necessario definire quanto dell’insieme delle tasse che vengono pagate rimane ai comuni per finanziare i servizi”.

Pensare in un’abolizione totale dell’Imu é impossibile, prevederebbe la perdita di 4 miliardi di ingressi e una rimodulazione da 1 a 3 miliardi.

Pertanto le 5 ipotesi vagliate sono state:

  • cancellare temporaneamente l’Imu, per poi accorparla con la Tares;
  • aumentare la franchigia che dà diritto all’esenzione;
  • prevedere un’esenzione in funzione del valore catastale dell’immobile (anche se resta il problema che l’ultimo aggiornamento del catasto risale a 20 anni fa);
  • esentare dal pagamento in base ai valori di mercato censiti dall’agenzia del Territorio;
  • esentare dal pagamento in base al numero di vani e di metri quadrati dell’abitazione, in relazione al numero di componenti il nucleo familiare.

Che opinione vi siete fatti sul problema Abolizione Imu? Potendo partecipare al vertice, che proposta fareste?

Fonte: attico

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>