Specialisti in appartamenti in affitto

I tipici errori dei proprietari e degli inquilini

shutterstock_128243651

ottobre 6, 2014 • Società

I tipici errori di proprietari e degli inquilini

Sei uno di quegli inquilini che smette di pagare perchè il proprietario non compie i suoi doveri? Oppure rientri nella categorie di proprietari che non restituiscono la caparra perchè l’inquilino lascia l’appartamento sporco? Preferisci non stipulare contratti di locazione e fare tutto in nero?

Nella nostra Community sono moltissime le domande che fanno riferimento a casi come questi. Ecco i più comuni:

Non riconsegnare la caparra all’inquilino per problemi dovuti al deterioramento dell’appartamento causati dal tempo

I tipici errori dei proprietari e degli inquilini

Non restituirò la caparra all’inquilino perchè per affittare di nuovo dovró ridipingere, pulire a fondo l’appartamento e sostituire alcuni mobili che si sono rovinati per l’utilizzo.

Sbagliato! Non ci vuole un avvocato per capire che queste spese non sono da attribuire all’inquilino, in quanto sono derivate  dal normale uso dell’appartamento affittato. Nemmeno le pulizie, a meno che non si tratti di situazioni esagerate (sindrome di Diogene). Se l’inqulino chiama in giudizio il proprietario, quest’ultimo dovrà restituire la caparra con gli interessi ed i costi legali.

 

Non stipulare il contratto di locazione ed affittare in nero

Non farò nessun contratto al mio inquilino, così lo potrò cacciare quando mi pare, non dovrò dichiarare nulla, nè depositare la caparra.

Sbagliato! Esiste comunque un contratto verbale al quale l’inquilino potrà fare appello.

L’ inesistenza del contratto preguidica il proprietario che avrà difficoltà a dimostrare l’inizio e la fine del contratto, una volta che vorrà risolverlo.

L’obbligo di dichiarare al fisco gli affitti, esiste sempre, con contratto o senza. L’ Agenzia delle Entrate può scoprire la mancata dichiarazione.

Pagare l’affitto in contanti senza ricevuta

Dato che non dichiaro niente all’Agenzia delle Entrate, esigo che il mio inquilino mi paghi in contanti. Non ci penso nemmeno a dargli la ricevuta!

Sbagliato! Pagare senza farsi lasciare una ricevuta è sempre sconsigliato. In questo caso il proprietario potrebbe “dimenticarsi” dei pagamenti ricevuti e sfrattarlo per mancato pagamento.

Entrate nell’appartamento che si è affittato e cambiare la serratura

I tipici errori dei proprietari e degli inquilini

Sbagliato! Questo comportamento può essere denunciato dall’inquilino per appropriazione indebita e violazione di domicilio. Il proprietario dovrà riammettere in casa l’inquilino.

Smettere di pagare l’affitto perchè il proprietario non compie i suoi doveri

Dato che il proprietario mi fa pagare in contanti, non aggiusta le cose deteriorate dal tempo smetto di pagargli l’affitto.

Sbagliato! Nel momento in cui si smette di pagare il canone di affitto, il proprietario potrà procedere con lo sfratto e l’inquilino al momento del giudizio non avrà nessuna ragione. Dovrà poi pagare gli affitti arretrati, i costi legali e dovrà lasciare l’appartamento.

Non riconsegnare le chiavi se il proprietario non restituisce la caparra

Il proprietario mi ha detto che non mi restituirà le caparra, quindi io mi tengo le chiavi.

Sbagliato! Occhio per occhio in questo caso non vale. La riconsegna delle chiavi presuppone la fine del contratto di affitto. Se l’inquilino non restituisce le chiavi potrà perdere la caparra.

I tipici errori dei proprietari e degli inquilini

Firmare un contratto senza farlo controllare da un professionista

Ho visto una casa che mi piace, il contratto è quello di tipo affitto con riscatto. Il propietario diche che posso firmare il contratto senza farlo vedere ad un professionista, perchè è stato scritto da un avvocato.

Sbagliato! Nel caso in cui  il contratto è stato scritto dall’avvocato del proprietario, comprenderà clausole a favore di quest’ultimo che pergiudicano gli interessi dell’inquilino. Fate sempre controllare i contratti di locazione da un professionista prima di appore la vostra firma.

 

 

 

 

 

 

Share

2 Risposte a I tipici errori dei proprietari e degli inquilini

  1. gabriele scrive:

    Nell’ appartamento in cui abito in affitto, sono 4 anni che le piastrelle dei locali della cucina hanno ceduto ed ho di recente scoperto che sotto le mattonelle si è creato il vuoto.
    Ho segnalato il problema in vari modi all’ente proprietario dell’appartamento, recatomi presso la sede. Inviato fax, raccomandate. Finora tutto inutile. Che posso fare? Paghiamo regolarmente l’affitto.

  2. Gaia scrive:

    Buongiorno Gabriele,
    grazie per il tuo commento. Per ricevere una risposta e consigli al tuo problema, il posto piú indicato per fare la tua domanda è la nostra Community. Ci sono esperti pronti a darti delucidazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>