Specialisti in appartamenti in affitto

Risparmiare sulle bollette del gas, con il mercato libero si può

gas

febbraio 6, 2014 • Economia, Uncategorized

Chi vive in affitto è sempre alla ricerca della tariffa più conveniente e buone notizie sembrano arrivare sul fronte del mercato del gas. Se la scorsa estate una indagine dell’Autorità per l’Energia sui prezzi 2011 aveva messo in evidenza come nel mercato libero si spendeva ancora di più per la luce (+12,8%) e per il gas (+2%) rispetto a quello di maggior tutela, adesso, secondo una indagine di SosTariffe.it, con il mercato libero si può davvero risparmiare sulle bollette del gas.

Risparmiare sulle bollette del gas, con il mercato libero si può

Come rilevato dall’authority per l’energia, già nel 2011 i prezzi del gas sul mercato libero si stavano allineando a quello di maggior tutela ed in tempi più recenti è avvenuto addirittura il sorpasso e le possibilità di risparmio sono divenute più concrete. Secondo lo studio di SosTariffe, grazie al mercato libero in media le famiglie italiane possono tagliare del 10,4% la spesa annuale per le bollette del gas e la convenienza diviene ancora più alta in Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Campania e Basilicata, regioni in cui con il mercato libero si risparmia mediamente l’11%.

Le due regioni del nord (Lombardia e Friuli) sono quelle in cui in termini assoluti si risparmia di più: essendo più alti i consumi medi del gas, anche i risparmi sono di conseguenza più consistenti, visto che possono arrivare a 200 euro all’anno. In ogni caso, al di là dei consumi, l’indagine del portale SosTariffe rileva come in tutte le regioni italiane ormai le tariffe del mercato libero consentono di risparmiare sulle bollette del gas, per tutti i tipi di famiglie.

 

L’indagine del portale ha infatti messo in evidenza quelle che sono le fasce standard di consumo del gas in Italia:

  • 520m3 annui per un single
  • 1380m3 annui per una coppia
  • 2050m3 annui per una famiglia con due figli

Ebbene, in questi tre casi, il risparmio medio con il mercato libero si traduce rispettivamente in 48, 133 e 200 euro all’anno. Ovviamente si tratta di medie: ogni utente può trovare l’offerta che fa al caso proprio nei vari portali di comparazione tariffe.

 

Fonte: Gemmaimmobiliare.it

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>