Specialisti in appartamenti in affitto

Less is more: arredamento minimal

Less is more: arredamento minimal

luglio 13, 2015 • Design, Preferiti

Le forme piú semplici sono anche quelle piú funzionali. Lo stile di arredamento minimalista punta all'agilità, all'efficienza cercando soluzioni che non ingombrino troppo. Che ne pensate?

Il design minimal si basa sul concetto “Less is More” e si tratta di combinare praticità ed eleganza. La chiave è ridurre gli arredi e le decorazioni al minimo indispensabile  cercando di avere stanze funzionali, con tutto quello che serve ma senza cianfrusaglie inutili. Nello stile minimal c’è una grande attenzione verso i dettagli, come dire… pochi ma buoni!

Perfetto per chi vive da solo e non ha molto tempo da dedicare a riordinare casa ma non vuole rinunciare allo stile. Una casa con arredamento minimal presuppone che tutto sia al suo posto senza sembrare per forza l’abitazione di un maniaco dell’ordine. Una correlazione molto forte esiste tra questo stile di arredamento ed i principi zen, ha infatti la proprietà di calmare i nervi e donare un senso di equilibrio e tranquillità.

Il design minimal si basa su alcuni  principi fondamentali:

#1 Semplicità

Niente soprammobili (oppure pochi ma di design), evitare tutto ció che è inutile e puntare sempre all’essenziale. Lo spazio è la cosa piú importante e non sprecarlo è un obbligo, le pareti soggiorno sono un ottimo modo per risparmiare spazio ed arredare nello stesso tempo. Attrezzate per poter sostenere televisione, mensole, quadri e anche tavoli ribaltabili. Multifunzionali e di disegno: perfette. Spazi ampi, ariosi e luminosi: l’open space è un classico in una casa minimalista.
La libertà di movimento e la luminosità sono caratteristiche essenziali, stimolano l’immaginazione e favoriscono la concentrazione.

Less is more: arredamento minimal

#2 Bianco, nero e grigio

Il colore bianco rimanda subito ad un’idea di pulito ed ordinato. Questo *non*colore ha la peculiarità di focalizzare l’attenzione sui dettagli, le proporzioni e tutti i particolari. Il nero, invece riesce a creare un senso di eleganza e di maturità.

Queste tonalità sono anche quelle utilizzate per arredare la casa in stile nordico. Colori neutri come il grigio ed il beige sono perfetti e sempre da prediligere anche se consigliamo di puntare su colori piú vivaci per contrastare la sobrietà degli ambienti.

Less is more: arredamento minimal

#3 Raffinatezza, sobrietà, pulizia

Le superfici libere e senza soprammobili donano un senso di libertà dei movimenti, avete mai provato la scomoda senzazione di trovarvi in una casa talmente piena di accessori da avere paura a muovermi e rompere qualcosa? In una casa in stile minimal questo non succederà sicuramente. Il troppo stroppia e le forme squadrate e pulite sono un must di questo stile.

Less is more: arredamento minimal

Se vi piace lo stile minimal vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro profilo di Pinterest, tante idee creative vi aspettano, lasciatevi ispirare!

 

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>