Specialisti in appartamenti in affitto

Nuova estensione per le detrazioni fiscali

Nuova estensione per le detrazioni fiscali

novembre 11, 2015 • Preferiti, Risparmiare sulle bollette

Le detrazioni fiscali del 50% e il 65% sono state estese anche al 2016.

Il Consiglio dei ministri ha votato a favore della legge di stabilità. Ciò presuppone, l’allargamento del periodo per poter beneficiare delle detrazioni per la ristrutturazione degli edifici e la riqualificazione energetica.

Anche se c’era l’ipotesi che queste sovvenzioni sarebbero state rese permanenti, al momento vengono solo estese per un altro anno.

Il bonus edilizia approvato, prevede un aumento dal 36% al 50% per le spese di ristrutturazione edilizie.

Allo stesso modo sarà possibile dedurre il costo del miglioramento energetico degli edifici e l’acquisto di grandi mobili ed elettrodomestici.

Un’altra novità è il canone Rai, che si riduce ai 100 euro e sarà addebitato sulla bolletta elettrica della casa.

Detrazioni per le ristrutturazioni

Nuova estensione per le detrazioni fiscali

Come nel 2015, durante il 2016 sarà possibile risparmiare il 50% di Irpef nella ristrutturazione delle case (con un massimo di 96.000 euro per unità immobiliare).

Sarà inoltre possibile dedurre il costo di acquisto dei mobili di grandi dimensioni ed elettrodomestici (con valore energetico non inferiore ad A +) per la ristrutturazione degli appartamenti.

Oltre alla ristrutturazione degli edifici, possono anche beneficiare di queste sovvenzioni: i lavori per l’adozione di misure antisismiche, le spese di manutenzione straordinaria, i lavori di manutenzione ordinaria che riguardino le aree comuni e le opere di restauro e risanamento conservativo.

Riqualificazione energetica

Nuova estensione per le detrazioni fiscali

Si possono detrarre le spese Irpef nei lavori di miglioramento dell’ efficienza energetica degli edifici. Come la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, il miglioramento termico dell’edificio, l’installazione di pannelli solari o la sostituzione degli impianti di climatizzazione.

- Riqualificazione energetica di edifici esistenti -> Detrazione massima 100.000 euro

- Involucro edifici (pareti, finestre, infissi) -> Detrazione massima 60.000 euro

- Installazione di pannelli solari -> Detrazione massima 60.000 euro

- Sostituzione degli impianti di climatizzazone invernale -> Detrazione massima 30.000 euro

 

Fonte: greenme

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>