Specialisti in appartamenti in affitto

Toscana: contributi per l’affitto ai giovani

Toscana: contributi per l'affitto ai giovani

ottobre 1, 2015 • Economia, Preferiti

Stanziati 9 milioni in piú per aiutare i giovani under 34 toscani ad indipendizzarsi sul fronte affitto.

Previsti contributi triennali per pagare l’affitto destinati a 462 giovani toscani under 34 mediante il bando Giovanisì. Per fare fronte alle moltissime richieste che erano arrivate allo scorso bando, sono state reperite altre risorse e si è potuta ampliare la lista dei beneficiari passando da 1010 a 1472.

I cinque bandi complessivi, iniziati nell’anno 2011 hanno raccolto ben 6313 richieste di aiuto per pagare l’affitto da parte di giovani e neofamiglie con voglia di indipendizzarsi e sono state accolte 6313 domande. Nello specifico, nell’ultimo bando 462 petizioni di persone idonee non erano riuscite ad entrare nella lista di quelle finanziate. Buone notizie arrivano dalla Regione, il presidente Enrico Rossi ha infatti dichiarato che verranno integrati 9 milioni di risorse mediante una variazione del bilancio.

Toscana: contributi per l'affitto ai giovani

Il presidente Rossi ha annunciato: “Sono soddisfattodi aver potuto dare una risposta positiva ad alcune centinaia di giovani e aiutarli, con il nostro contributo, a costruire un progetto di vita autonoma. Questa era la prima volta che, a parità di finanziamento, non era stato possibile rispondere positivamente a tutti gli idonei. Ci siamo riusciti aggiungendo oltre 3 milioni di euro, cioè quanto necessario a dare risposta positiva a tutti gli idonei “.
Tutti gli interessati potranno trovare le informazioni sulle modalità di accesso ai contributi sulla pagina web di Giovanisì, a questo link: http://giovanisi.it/2015/07/10/contributi-allaffitto-uscita-la-graduatoria-del-bando-scaduto-il-31012015

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>