Specialisti in appartamenti in affitto

Zanzare: metodi naturali per liberarsene

Zanzare: metodi naturali per liberarsene

luglio 3, 2015 • Consigli domestici, Preferiti

Con l'estate oltre al caldo arrivano le zanzare, e addio dolci sogni. Ma, senza ricorrere alla chimica, oggi vi diamo tanti buoni consigli sui metodi tutti naturali da adottare per allontanare questo fastidioso insetto.

Oltre al caldo l’estate è anche sinonimo di zanzare e pertanto, poco riposo. Oltre a darvi consigli utili per affrontare il caldo torrido estivo, come visto nel post “Trucchi per dormire bene e non soffrire il caldo senza condizionatore”, oggi vogliamo svelarvi qualche chicca per allontanare le zanzare senza dover per forza ricorrere agli spray chimici.

Se anche voi avete il sangue dolce e siete diventati il pasto preferito di questo fastidioso insetto, avete due possibilità: riempire la vostra casa di prodotti chimici rischiando il soffocamento e l’intossicazione non solo le zanzare ma pure per voi stessi oppure seguire i nostri consigli tutti al naturale:

#1 Munitevi di zanzariera

Sembra una banalità e forse lo è ma ci sembra giusto ribadirlo. Da finestra o da letto, la zanzariera vi permetterà di tenere a debita distanza l’ insettaccio in questione durante le ore di sonno. Unite l’ utile al dilettevole, la zanzariera da letto senza orma di dubbio da un tocco romantico  ed esotico al vostro letto.

Zanzare: metodi naturali per liberarsene#2 Spegnete le luci

Ricordatevi che le zanzare adorano uscire la sera e vengono attratte dalla luce nelle vostre stanze. Se decidete di aprire le finestre per rinfrescare la casa e per cercare di crare un po’ di corrente, ricordatevi di evitare di lasciare luci accese se non volete che il vostro appartamente si riempia di zanzare affamate in cerca di uno spuntino notturmo.

#3 Evitate i ristagni d’acqua

Le piante nel balcone e nella terrazza sono sicuramente utili per creare un po’ d’ombra ed esteticamente sono la scelta ideale, ma attenzione all’acqua che si deposita nei sottovasi, è nell’acqua che le zanzare depositano le uova, e sarete quindi invasi da migliaia di questi fastidiosi insetti.

Zanzare: metodi naturali per liberarsene#4 Munitevi di piante repellenti anti zanzare

Esistono diverse piante che alle zanzare proprio non vanno giù, e molte di esse hanno anche un buon profumo e ottimi colori, e allora perchè non pensare in estate di vestire finestre e balconi proprio con queste?! Tra le piante anti zanzare troviamo: la lavanda, la citronella, la cedrina, i gerani, la menta e persino il basilico.

Zanzare: metodi naturali per liberarsene#5 Utilizzate degli olii essenziali

se non abbiamo la possibilità di tenere le pinatine menzionate non disperiamo, anche gli olii essenziali ci possono venire in aiuto. Molto consigliati quello di lavanda, di limone, di citronella, di geranio; proprio come avere delle piante ma in formato più semplice anche per chi con il pollice verde non ha niente a che vedere.Molto consigliati quello di lavanda, di limone, di citronella, di geranio.

#6 Mettete una fetta di limone in una ciotola di aceto

i classici rimedi della nonna funzionano sempre, ecco allora che una semplice ciotolina di aceto con una fetta di limone immersa ci aiuterà a tenere lontane le zanzare.

Zanzare: metodi naturali per liberarsene

#7 Mettete una cipolla con dei chiodi di garofano

Per continuare coi rimedi della nonna ecco che ci viene in aiuto una cipolla con dei chiodi di garofano, odori insopportabili per le zanzare.

Zanzare: metodi naturali per liberarsene

#8 Costruite una bat box

Di cosa si tratta? Avete presente le casette sugli alberi per gli uccellini? Ecco questa invece è la casetta per i pipistrelli, perchè a mali estremi estremi rimedi, i pipistrelli sono animali ghiotti di zanzare, adottate un piccolo “vampiro” e vi libererete delle fastidiose zanzare.

Zanzare: metodi naturali per liberarsene

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>