Specialisti in appartamenti in affitto

Sette riparazioni necessarie quando traslochi

Sette riparazioni necessarie quando traslochi

novembre 28, 2016 • Casa, Preferiti

Traslocare ed andare a vivere in una casa nuova può essere un momento molto emozionante. Sicuramente hai già in mente come arredarla e decorarla ma ricordati che prima di iniziare il trasloco e posizionare i mobili devi effettuare delle piccoli riparazioni (alcune puoi farle da solo) per rendere sicura la casa e far sì che tutto funzioni correttamente.

Altrimenti potrebbe succedere che una volta posizionati tutti i mobili ti accorgerai di dovere fare dei lavori per aggiustare guasti… e dovere rispostare i mobili! Ecco quali sono le 8 riparazioni di casa che bisogna ssolutamente fare quando si trasloca.

1. Cambia la serratura

Non possiamo sapere quante persone hanno la copia delle chiavi dell’appartamento che abbiamo affittato. Chiedi permesso all’agenzia o al proprietario di casa, è uno dei tuoi diritti. Se la casa ha anche un sistema di allarme, puoi cambiare il codice.

Sette riparazioni necessarie quando traslochi

2. Verifica se ci sono macchie di umidità

Fai molta attenzione e vai in perlustrazione per la casa. Se trovi cerchi gialli nella pareti di gesso è importante che cerchi una soluzione al problema prima di trasferirti o che non vada a vivere in quella casa. Ricordati peró che qualsiasi lavoro è più facile da fare se la casa non è ancora piena di mobili.

3. Localizza le valvole di chiusura

Potrebbe darsi che il sistema idraulico abbia dei piccoli guasti e che ti potrai trovare delle piccole perdite di acqua, da qualche parte. Per questo motivo è davvero importante sapere dove si trovano le chiavi di chiusura per potere chiudere immediatamente quando si verifichino le perdite. Se non le trovi, chiam a un idraulico e fatti aiutare.

4. Localizza il quadro elettrico

Se si dovesse produrre un incendio provocato dall’installazione elettrica è importante che tu spenga velocemente il quadro elettrico. Metti delle etichette sugli interruttori, per sapere qual è quello generale e quali gli altri.

 5. Lava i tappeti in profondità

Se la casa viene con mobili, o vi sono tappeti o moquette, anche se i proprietari di prima non possedevano animali da compagnia che vivevano in casa, è sicuramente un professionista che esegua una pulizia profonda con un’ aspiravolvere a vapore. In questo modol, ti assicurerai di uccidere i germi e gli acari della polvere. Non puoi sapere quando sono stati lavati per l’ultima volta quei tessuti. Approfitta e fallo ora, che la casa è ancora vuota.

Sette riparazioni necessarie quando traslochi

6. Cambia i filtri dei caloriferi e dell’aria condizionata

Un filtro vecchio e sporco puú causare gravi danni all’apparato di climatizzazione perché questo si surriscalda. Un sistema completamente nuovo costra tra i 500 e puó arrivare oltre i 1000 euro. Inoltre sarebbe opportuno fare una revisione ogni 6 mesi per evitare danni più gravi.

7. Approfittane per ridipingere

Dipingere la casa prima del trasloco eviterà tutta la fatica di dovere coprire, per non sporcare tutti i mobili. Dipingere prima di traslocare ti permetterá di ventilare la casa. Se inoltre non hai fretta potrai fare varie prove sui muri per vedere quale tinta preferisci. Altra opzione invece è la carta da parati: semplice da usare, cambierá totalmente l’aspetto delle camere.

 

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>