Specialisti in appartamenti in affitto

10 tipi di zanzariere che ti proteggerano durante l’estate

10 tipi di zanzariere che ti proteggerano durante l’estate

giugno 23, 2016 • Consigli domestici, Preferiti

L’estate, la stagione piú attesa, vacanze, calore, sole e… zanzare… Per non farvi rubare il sonno e rovinare il relax durante la stagione calda, ecco tante soluzioni per delle zanzariere perfette in casa.

Dai modelli fissi a quelli mobili, tutto ciò che devi sapere per scegliere la zanzariera perfetta per te e per la tua casa. Con l’estate alle porte arrivano anche le famigerate zanzare a rovinarci il sonno e il relax.

Per evitare di passare tante notti in bianco lottando contro questi sgraditi e fastidiosi ospiti vi proponiamo tante soluzioni per adottare la zanzariera che fa piú al caso vostro.

Ne esistono di tutti i modelli e stili, da quelle rimovibili a quelle fisse adattabili a porte e finestre. Dalle piú semplici alle piú complesse, da quelle apribili a quelle super tecnilogiche a infrarossi.

Vediamo insieme qualche soluzione, tra i modelli fissi possiamo trovare:

  • Zanzariere a battente

Per porte e finestre di passaggio frequente. Viene di solito realizzata su misura a seconda delle dimensioni dell’anta. Il telaio può essere in alluminio o in plastica, bianco o colorato.

Anche la rete puó venir personalizzata a colori e per i piú tecologici, si potranno dotare di infrarossi che permette di rilevare un’eventuale apertura e proteggere la casa dal rischio di intrusione.

  • Zanzariere a rullo

Sitratta della tipologia piú utilizzata per le finestre, con un sistema di avvolgimento a molle che permette di alzare e abbassare la zanzariera manualmente. In modo da lasciarle istallate tutto l’anno ma utilizarle solo quando necessario.

10 tipi di zanzariere che ti proteggerano durante l’estate

  • Zanzariere a pannelli scorrevoli

Per verande e grandi balconi meglio invece il modello a scorrimento. Lo scorrimento puó avvenire in laterale o verticalmente. Ë la soluzione ideale se non vi é spazio per istallare la zanzaiera a rullo.

  • Zanzariere a incasso

Viene integrata al blocco del serramento e di solito viene scelta per motivi estetici, soprattuto per chi, vivendo in condominio non puó modificare la facciata esterna.

  • Zanzariere a telaio fisso

Ideale per finestre piccole e abbaini che non vengono aperte spesso. Sono di semplice istallazione e alcune prevedonol’istallazione per magneti.

  • Zanzariere plissettate

Con apertura orizzontale o verticale, sono adatte per le zone di intenso passaggio. Possono avere un binario di corrimento e la chiusura di solito avviene con un battente a calamita per ridurre l’ingombro.

Tra i modelli mobili, di solito scelti per la necessitá di aprire spesso porte e finestre ma anche perché si tratta di soluzioni piú economiche, troviamo:

  • Zanzariere da letto

Oltre a tenere lontano gli insetti, hanno anche la funzione di decorare la camera. Ne esistono di tantissimi modelli, per letti singoli o matrimoniali.

Si caratterizzano per un doppio telaio che permette distanziare i veli dal corpo. I veli arrivano fino al pavimento avvolgendo tutto il letto.

10 tipi di zanzariere che ti proteggerano durante l’estate

  • Zanzariere da culla

Si appoggia sopra la culla o é possibile trovare anche una struttura a piedistallo da appoggiare a terra. Va fatta attenzione di scegliere materiali in cotone lavabili.

  • Zanzariere da esterno

Con supporto flessibile che si fissa al suolo grazie a un picchetto. In genere sono dotate anche di un adattatore per basi da ombrellone e sistemi di fissaggio per allargare il cono formato dal velo.

Como de da istallare un po’ ovunque se vai in vacanza o ad un pic-nic.

  • Zanzariere per pergolati

Da appendere alla struttura con ganci o del velcro. Il montaggio é semplice ma bisogna avere cura di puliré i bordi della struttura per far in modo che la zanzariera aderisca.

 

 

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>