Specialisti in appartamenti in affitto

Come pulire il condizionatore di casa

Come pulire il condizionatore di casa

luglio 18, 2016 • Consigli domestici, Preferiti

Contrariamente alla credenza popolare, non basta installare un impianto di climatizzazione, ma bisogna eseguire una assistenza periodica affinché il condizionatore funzioni correttamente.

In un’estate calda come questa, molte persone si rivolgono al condizionatore per poter resistere a queste temperature in casa. Se è il tuo caso, non dimenticare di impostare il termostato a 24 ° C, altrimenti la bolletta della luce sarà troppo costosa.

Bisogna ricordarsi anche di pulire i filtri, dal momento che un sistema di aria condizionata sporco richiede più energia per raffreddare la casa.

Se hai in casa un condizionatore d’aria, ti spieghiamo come tenerlo pulito, funzionante ed  in ottime condizioni.

#1 Spegni il condizionatore

Spegni l’apparecchio e scollega l’alimentazione sia condizionatore, aria condizionata o split.

#2 Pulizia completa

Pulisci il condizionatore d’aria, sia all’interno che all’esterno.

Se nella tua casa hai un dispositivo split, i più comuni, bisogna sollevare il coperchio e rimuovere con attenzione il filtro. Poi scuotere la polvere e lavare con un po’ d’acqua e sapone. Una volta asciutto, basta rimetterlo com’ era. La griglia del compressore, sulla parte esterna, va pulita con un pennello.

Come pulire il condizionatore di casa

Se disponi di un condizionatore o un sistema d’aria condizionata, rimuovi il coperchio per pulire il filtro. Poi devi prendere con cautela la carcassa del motore dell’aria e rimuovere la polvere con un pennello. Questo può essere un buon momento per pulire la finestra dove  è stato installato l’apparecchio. Se lo fai, aspetta fino a quando la finestra sia asciutta per rimetterlo a posto.

#3 Depurare i filtri

Ti consigliamo anche di rimuovere i filtri e pulirli sotto il rubinetto. Una volta puliti, lasciarli asciugare per poi metterli nuovamente dentro l’apparato. È importante eseguire questa procedura almeno una o due volte al mese.

I filtri catturano le particelle d’aria in modo che se sono sporchi, la capacità di purificazione dell’aria sarà ridotta e l’aria che respiriamo sarà contaminata. Inoltre, alcuni filtri sporchi causano cattivi odori.

#4 Prodotto sgrassante

Infine, è opportuno spruzzare dell’acqua con uno sgrassante specifico per aria condizionata, sulla batteria dei tubi di rame, dietro i filtri. Lascia aperto il coperchio per farlo asciugare.

Come pulire il condizionatore di casa

Ti consigliamo di fare una pulizia approfondita del condizionatore d’aria almeno una volta all’anno, e lavare i filtri una o due volte al mese. A fine estate, copri il dispositivo con una protezione specifica. Seguendo questi suggerimenti non solo prolungherai la vita del tuo condizionatore d’aria, ma anche risparmierai denaro grazie ad un consumo più efficiente.

Non esagerare con il condizionatore

Ormai siamo nel periodo dell’anno più caldo, è difficile dormire e tutti pensiamo a cosa possiamo fare per rendere la nostra casa più fresca. Ma non conviene accendere il condizionatore durante troppe ore. Altre forme alternative per ridurre la sensazione di calore senza utilizzare l’aria condizionata sono:

- Abbassare le tende durante il giorno

- Aprire le finestre durante la notte

- Utilizzare lampadine a risparmio energetico

- Indossare vestiti di cotone o lino

 

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>