Specialisti in appartamenti in affitto

I sei passi essenziali per organizzare un trasloco

I 6 passi essenziali per organizzare un trasloco

ottobre 20, 2016 • Consigli domestici, Preferiti

Un trasloco è un processo che richiede pazienza e forza mentale. Ma con una semplice organizzazione, il compito sarà più leggero.

Fare un trasloco è un’esperienza estrema, sia fisicamente che mentalmente.  Eseguirlo in modo organizzato ci aiuterà a rendere il proceso più equilibrato sia fisicamente che emotivamente.

Se non vuoi che il tuo trasloco diventi un trauma, devi eseguire una serie di passaggi. Di seguito ti diamo alcuni trucchi per semplificare il cambio di casa:

#1 Capire quali cose valgono veramente la pena

Come tutte le cose nella vita, più si trasloca meno duro è il cambiamento. Un trasferimento può anche essere l’occasione per ripartire da zero e portarci con noi soltanto gli oggetti e sentimenti di cui abbiamo veramente bisogno.

Ci siamo abituati ad accumulare cose, in molti casi inutili. Soprattutto se abbiamo vissuto a lungo nella stessa casa, gli oggetti e mobili superflui saranno tantissimi. Ora è il momento di fare una selezione profonda e capire quali sono veramente le nostre necessità.

I 6 passi essenziali per organizzare un trasloco

#2 Scattare delle foto prima del trasloco

Una tattica efficace, per non perdere troppo tempo, è quella di scattare delle foto di come erano organizzati gli armadi prima di mettere tutto nelle scatole. Così, al momento di organizzare la nuova casa sarà più facile ricomporre l’ordine anteriore.

#3 Salutare la vecchia casa

Nella nostra casa abbiamo vissuto molti momenti buoni e cattivi, una parte della nostra vita resterà racchiusa in quelle pareti. È quindi importante prenderci un momento per salutare simbolicamente la nostra casa. Ad esempio, puoi organizzare una cena o invitare i tuoi amici o parenti a trascorrere un ultimo momento nella vecchia casa.

I 6 passi essenziali per organizzare un trasloco

#4 Fissare degli obiettivi

Per realizzare il nostro trasloco, ti consigliamo di iniziare ad organizzarti il prima possibile. Se hai intenzione di farlo in 1 o 2 giorni sarà un lavoro duro e stressante.

In questo senso, è meglio lavorare per obiettivi. L’organizzazione di un calendario realistico renderà il lavoro più sistematico e la fine sembrerà meno distante.

#5 Scatole a tema

Non mescolare le cose a caso nelle scatole, altrimenti organizzare tutto nella nuova casa sarà come fare un puzzle. Ti consigliamo di riempire le scatole per tema, sia con le cose di ogni camera che per tipologia (per esempio: mobili, elettronica, abbigliamento, ecc).

I 6 passi essenziali per organizzare un trasloco

#6 Arieggiare e rendere nostra la nuova casa

Quando sarai arrivato nella nuova casa, il primo passo è quello di aprire le finestre per rinnovare l’aria e fare scomparire l’energia precedente. Ormai è la tua casa, quindi la prima cosa che devi collocare sono le tue foto, i tuoi souvenir oppure gli oggetti personali. Così avrai subito la sensazione di essere a casa.

Dopo aver piazzato tutte le tue cose e pulito accuratamente la nuova casa, è il momento di invitare i tuoi amici a conoscerla. È stato un lavoro duro, ma ne è valsa la pena e sicuramente puoi vantarti delle tua nuova casa.

 

Share

Tags:

Una risposta a I sei passi essenziali per organizzare un trasloco

  1. Dumitru scrive:

    Ecclente consigli !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>