Specialisti in appartamenti in affitto

Sei idee per pagare meno la bolletta dell’acqua

ahorrar

luglio 27, 2016 • Preferiti, Risparmiare sulle bollette

Molte volte senza accorgersene sprechiamo litri e litri di acqua. Se stessimo un po' piú attenti? Le bollette dell'acqua sarebbero meno salate e faremmo un favore al pianeta Terra. Ecco delle idee per non sprecare l'acqua.

Risparmiare acqua fa bene al portafoglio ed al pianeta. Questa risorsa naturale fondamentale per la vita degli esseri umani deve essere utilizzata responsabilmente. Ogni volta che apriamo il getto del lavandino o della doccia dovremmo pensare ai 783 milioni di persone che ancora oggi non dispongono di acqua potabile. La questione è rendersi conto di quanto siamo fortunati e a quanti litri di acqua sprechiamo ogni giorno (in media 126 per persona). Eccovi allora alcuni idee per aiutarvi a risparmiare l’acqua.

Otto idee per pagare meno la bolletta dell'acqua

#1 Chiudi il getto dell’acqua quando non lo utilizzi

Sembrerá una cosa scontata ma non lo è. Quando ti fai lo shampoo ai capelli spegni l’acqua, cosí come quando ti lavi i denti e quando insaponi i piatti. La regola è semplice: se non devi sciacquare, spegni l’acqua.

#Fatti la doccia, non il bagno

La doccia consuma il 50% di acqua in meno rispetto a quella che si usa per farsi il bagno in una vasca. Una doccia di 5 minuti infatti spreca 3.500 litri di acqua in meno al mese.

Giusto per farsi un’idea: con una doccia usiamo mediamente 100 litri di acqua, con un bagno 250 litri.

Sei idee per pagare meno la bolletta dell'acqua

#Ricicla l’acqua

L’acqua della doccia puó essere utile anche per il water, è necessario solo collocare un recipiente per terra nella doccia e dopo svuotare l’acqua nella cisterna.

#4 Utilizza bene i tuoi elettrodomestici

Riempire sempre la lavatrice e la lavastoviglie prima di accenderle. Ricorda anche che è meglio usare la lavastoviglie che lavare a mano. Lavare sempre con la lavatrice piena puó aiutarti a risparmiare dai 2500 ai 2800 litri di acqua al mese.

Cerca di comprare sempre elettrodomestici efficienti, perchè ti aiuteranno a risparmiare energia ed acqua. Una lavastoviglie efficiente non dovrebbe consumare piú di 15 litri di acqua. Anche la lavatrice è fondamentale per risparmaire l’acqua e rappresenta un 20% di quello che sprechiamo. Avere un buon apparato vi aiuterá a risparmiare nella bolletta mensile dell’acqua. Una lavatrice efficiente non odvrebbe consumare piú di 12 litri di acqua per kilo di vestiti in un ciclo normale di cotone a 60ºC, cioè 60 litri per un ciclo durante un lavaggio con una capacità di 4kg.

Se in casa utilizzate l’aria condizionata, scegli i condizionatori che non usano i gas che sono dannosi per il buco dell’ozono, come i clorofluorocarburi CFG: gas che sono giá proibiti) o gli clorodifluorometani (HCFC).

Sei idee per pagare meno la bolletta dell'acqua

#5 Aggiusta rapidamente qualsiasi perdita, picola che sia

Un lavandino che gocciola puó essere la causa di uno spreco di 40 litri di acqua al giorno. Appena ti accorgi di avere una perdita, aggiustale non sprecare tempo!

#Scegli piante autoctone

Se hai un giardino o una terrazza, opta per piantare piante autoctone, cioè quelle che crescono e sono originarie del luoogo dove ti trovi. Approfitta dell’acqua della pioggia per inaffiare e cerca di farlo sempre o alla mattina presto o alla sera cosí eviterai che evapori prima che le piante la possano bere.

 

Dai un’occhiata anche ai nostri consigli su come risparmiare sulle bollette in estate ed evita sprechi inutili!

 

Share

Tags:

2 Risposte a Sei idee per pagare meno la bolletta dell’acqua

  1. Pasquale scrive:

    Come faccio a capire se le mie spese condominiali sono esatte ,da affittuario cosa devo pagare .. Del tipo la mia proprietaria di casa a un garage che farebbe parte del mio appartamento ma non me la affitto quindi quello che mi chiedo è se è collegato alla mia corrente a mia insaputa e pago le spese per lei può essere non ci vedo chiaro ..

  2. Gaia scrive:

    Buongiorno Pasquale,
    il luogo perfetto per fare questa domanda è la nostra Community. Copia qui il tuo dubbio e riceverai le risposte dei nostri esperti.
    Grazie!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>