Specialisti in appartamenti in affitto

Aiuti per pagare l’affitto a Mantova

Aiuti per pagare l'affitto a Mantova

febbraio 1, 2017 • Affitto, Preferiti

Il Comune vara un nuovo piano sul welfare abitativo, tuttto coordinato da un’agenzia. Contributi a fondo perduto per il canone, a patto di impegnarsi nei quartieri, specialmente pensato per le giovani coppie.

Il Comune  di Mantova si sta impegnando ad offrire un aiuto importante a tutti coloro i quali cercano casa a prezzi contenuti, chiedendo in cambio uno sforzo di partecipazione nella vita del quartiere.

Innalzamento dell’Isee, contributi a fondo perduto per giovani coppie, alloggi temporanei per le situazioni di emergenza e ampliamento dei servizi di housing sociale sono alcune delle novità.

Il concetto è semplice: il Comune aiuta i cittadini ed incambio pretende che loro garantiscano un impegno con l’adesione ad una associazione o collaborando ad iniziative condivise nella zona in cui si andrà a vivere. Tutto avverrà sotto il controllo dell’Agenzia per la casa, un nuovo ente di coordinamento rispetto ai temi che esulano dall’Erp (edilizia residenziale pubblica).

Il finanziamento del progetto, valutato a 338.836 euro è stato analizzata dalla giunta Palazzi. Il progetto, illustrato dall’assessore ai lavori pubblici Nicola Martinelli, ha durata annuale e si articola su quattro linee:

1. Agenzia per la casa

Questo nuovo ente si occuperà di coordinare diversi temi: misure sulle morosità incolpevoli, contributi destinati agli inquilini con sfratto esecutivo per finita locazione, contributi sul contenimento dell’emergenza abitativa, politiche abitative, progetti di welfare di condominio.

2. Social Co-Housing

Questa linea tratta della convenzione sull’uso di sei alloggi temporanei assegnati dal settore Sviluppo dei Servizi Sociali a nuclei familiari in stato di emergenza abitativa, con Isee fino a 16mila euro. L’azione è finalizzata a promuovere l’inclusione sociale dei soggetti vulnerabili attraverso l’integrazione abitativa temporanea e la creazione di relazioni positive tra l’abitante e il territorio ospitante, offrendo servizi di consulenza, assistenza e accompagnamento nel corso del progetto personalizzato.

Aiuti per pagare l'affitto a Mantova

3. Smarthome Giovani

Previsti affitti a canone calmierato e fondi di garanzia per giovani coppie e giovani. Il sostegno è rivolto a 50 giovani under 35 e coppie composte da due adulti la cui somma di età non superi i 70 anni, con Isee dai 16mila ai 40mila euro, che stipulino un contratto di locazione a canone concordato nel territorio del comune di Mantova. L’intervento prevede l’erogazione di 4mila euro al proprietario dell’alloggio per la copertura del canone di locazione nel primo anno. I giovani inquilini si impegneranno a restituire al Comune di Mantova 1.800 euro, in 12 rate mensili da 150 euro ciascuna e a seguire il processo partecipativo di vita dei quartieri e della città in generale, attraverso l’adesione ad un’associazione e la collaborazione nell’organizzazione di iniziative condivise. La misura sarà pubblicizzata attraverso un bando pubblico a cui potranno accedere le persone con i requisiti richiesti e provenienti da Mantova e dai comuni del Piano di Zona che prenderanno la residenza a Mantova.

4. Housing Sociale

Il progetto arriva nelle periferie con l’obiettivo di valorizzare le zone di degrado ed è volto a costituire fondi di garanzia per famiglie residenti a Mantova il cui reddito non consente ambire ad un immobile di edilizia residenziale pubblica e al tempo stesso non permette di sopportare serenamente un canone di mercato. In questo caso l’Isee familiare è tra i 16mila e i 40 mila euro.

 

Fonte: gazzettadimantova.gelocal.it

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>