Specialisti in appartamenti in affitto

La casa oggi si condivide

settembre 14, 2012 • Affitto, Affitto studenti, Attualità, Casa, Economia, Giovani, Inquilini, Problema abitativo, Proprietari, Società

Non solo studenti. La condivisione diventa una prassi consolidata anche per i giovani lavoratori fuori sede che per il caro-vita si vedono costretti ad abbandonare le speranze di vivere uno spazio abitativo proprio, in piena privacy, ma sempre più si piegano alla condivisione dell’appartamento.
È quanto emerge da un’indagine condotta dal sito di annunci immobiliari Idealista.it, che registra il trend crescente nelle città a vocazione universitaria. Qui per la prima volta i lavoratori alla ricerca di coinquilini – si tratta soprattutto di donne – superano gli studenti ed è boom di richieste per gli affitti in condivisione (+217%), un numero di ricerche che risulta triplicato rispetto allo scorso anno.
L’indagine – si tratta di un indice rilevato da Idealista.it dal 2007 – è stata condotta su 12 città campione e tratteggia l’identikit di chi cerca in condivisione: ha un’età media di 28 anni – che arriva a 30 anni nella Capitare -, generalmente non fuma, non gradisce animali domestici e propende per aree semi-centrali ben servite o quartieri universitari delle città.

“Mentre nelle città medie il fenomeno rimane in prevalenza di carattere studentesco, nelle grandi città, dove i costi abitativi sono più elevati, la condivisione si va affermando tra i lavoratori alle prese con il contenimento delle uscite mensili e alla ricerca di soluzioni più flessibili per la propria condizione, spesso di precari” spiega Vincenzo de Tommaso, responsabile ufficio studi idealista.it.
Ma quanto si risparmia? Non poco, se si pensa che il canone medio di affitto mensile è di 360 euro per una stanza, ma i prezzi risultano in calo nelle principali città rispetto ad agosto 2011. Milano si conferma la città più cara con il prezzo di una stanza a quota 425 euro al mese (-2,7% dall’anno scorso). Ma il valore sale a 750 euro nelle zone più ambite dagli utenti (Navigli-Bocconi e Garibaldi-Porta venezia). A Roma il prezzo medio per una stanza si attesta a 423 euro al mese (-1% rispetto ai valori di un anno fa).

Fonte: ilsole24ore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>