Specialisti in appartamenti in affitto

Come dovrebbe essere consegnato un immobile in affitto

agosto 21, 2013 • Affitto

 come dovrebbe essere consegnato un immobile in affitto.Se hai deciso di mettere a frutto un immobile di tua proprietà, concedendolo in affitto, vorrai farlo al più presto possibile per evitare di svalutarlo e di spendere soldi di mantenimento mentre è sfitto.

Certamente ti saranno utili alcuni consigli sugli aspetti che è necessario prendere in considerazione, per sapere come dovrebbe essere consegnato un immobile in affitto.

Nel caso tu voglia fare tutto da solo, senza intermediari, dovrai avere molto tempo a disposizione e molta pazienza sia nel cercare possibili interessati, sia quando dovrai mostrare loro il tuo appartamento o la tua casa.

Per evitare tanti impicci, puoi optare per rivolgerti a un’agenzia immobiliare che si occuperà di tutto. Dovrai soltanto dire quali siano le tue esigenze: a quante persone desideri affittare l’immobile, quanto vorresti ricavarci mensilmente e per quanto tempo. In base a queste informazioni, la tua agenzia immobiliare saprà consigliarti sul contratto più adatto al suo caso.

Inoltre, si occuperà anche di molte altre funzioni:

  • di realizzare una valutazione accurata del tuo immobile;
  • di annunciare la disponibilità del tuo immobile, su vari fronti: in agenzia, sui giornali, sui siti internet specializzati;
  • di accordare i giorni di visita con gli interessati
  • di stipulare il contratto, una volta che appaia un inquilino, con tutte le pratiche connesse, pre e post.

Ovviamente dovrai corrispondere una remunerazione adeguata per tutto questo lavoro: secondo il decreto legislativo n. 65 del 19 febbraio del 1999, quando si sarà concluso l’affare, l’agenzia dovrà percepire una provvigione da entrambe le parti.

Il tuo immobile è come la vetrina di un negozio

Ma veniamo ora alle piccole accortezze a cui dovrai provvedere personalmente, per far sì che il tuo immobile appaia appetibile ai visitatori.

Pensa a quando stai passeggiando per le vie della città e decidi di entrare in un negozio: certamente è ben illuminato e ha in bella mostra i prodotti migliori.

Così è come il proprietario dovrebbe consegnare l’immobile in affitto: sia appartamento o casa:

  • dovrà essere ben illuminato nei punti giusti, in modo da far risaltare tutti i suoi pregi.
  • Già dall’ingresso si dovrà vedere che l’immobile è stato sempre trattato bene: mettici uno zerbino e almeno una bella pianta. Sistema il campanello e cambia le lampadine, se si fossero rotte.
  • Non muovere né mobili né i quadri, perché si vedrebbero le chiazze di differenti colori rispettivamente sul parquet e sulle pareti.
  • Che tutte le stanze siano pulite e in ordine, e che profumino (compra, quindi, un deodorante per ambienti).
  • Nel caso fosse comparsa della muffa sulle pareti, applica un trattamento antimuffa e, magari, ritinteggiale.
  • Olia tutte le porte e le finestre, per evitare dei cigolii molesti.

Tutto ciò sarà utile anche per scattare delle belle foto da pubblicare negli annunci e invogliare un gran numero di persone a visitare l’immobile, creando quindi maggiori possibilità di successo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>