Specialisti in appartamenti in affitto

Fondi immobiliari per il social housing

febbraio 12, 2013 • Affitto, Attualità, Casa, Economia, Edilizia sociale, Eventi, Inquilini, Problema abitativo, Proprietari, Società

Un invito a privati, enti pubblici, comuni, realtà religiose a partecipare a fondi immobiliari.

Dare risposte alla carenza di alloggi a canone moderato, soprattutto attraverso il recupero di abitazioni già esistenti, unendo le forze.
È lo scopo dell’avviso pubblico per partecipare ai fondi immobiliari di social housing, un progetto per la per la realizzazione e il recupero di alloggi da rendere disponibili ad un affitto moderato.

Il punto di partenza sono i Fai, Fondi immobiliari per l’abitare, uno strumento finanziario innovativo di tipo etico, non speculativo, a cui possono partecipare privati, enti pubblici, comuni, realtà religiose, fondi che sono sostenuti dalla Cassa depositi e prestiti.

Si tratta di stanziamenti che vengono destinati a costruzioni, o recuperi immobiliari, che abbiano una maggioranza di abitazioni in affitto a canone moderato.

Il bando della Regione Liguria è proprio un invito a partecipare a uno o più fondi e intende sollecitare l’interesse di proprietari, ma anche diocesi e comuni che possono prendere parte a progetti che da soli, non potrebbero sostenere, per creare così una massa critica che consenta di aver le risorse necessarie ad aviare i progetti edilizi attraverso la costruzione di un Fondo.

I soggetti che vorranno partecipare potranno fare la loro parte mettendo a disposizione immobili da recuperare o terreni, oppure diventando sottoscrittori del fondo, e possederne unna quota.

Fonte: attico

Una risposta a Fondi immobiliari per il social housing

  1. mourad scrive:

    si sono d accordo con queste parole l affitti sono saliti a le stelle e la maggiore parte delle case sono ciuse e sono propriete delle banche o delle l agenzie immobiliare e non vengono messe in affitto per fare salire il prezzo d affitto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>