Specialisti in appartamenti in affitto

La certificazione energetica a Verona

certificazione energetica a Verona

luglio 1, 2013 • Edilizia sostenibile

certificazione energetica a VeronaCome ottenere la certificazione energetica a Verona?

Per ottenere la certificazione energetica a Verona (cioè l’ACE, Attestato di Certificazione Energetica) dobbiamo interpellare un certificatore energetico abilitato per lavorare a Verona: gli elenchi dei certificatori si possono chiedere al Comune o reperire comodamente online. Al certificatore possiamo descrivere il nostro immobile, le nostre esigenze ed elencare la documentazione già in nostro possesso. Una certificazione energetica a Veronapuò avere un prezzo di partenza di circa 100-120 euro. Coi dati che forniamo il certificatore potrà farci un preventivo, che dipenderà anche da quanta documentazione abbiamo già in mano e da quanta ne dovrà reperire lui o lei.

Come risparmiare sulla certificazione energetica?

Per risparmiare sulla certificazione energetica a Verona possiamo mettere il certificatore nelle condizioni di avere più “pappa pronta” possibile. Procuriamoci le seguenti informazioni:

 

  • Tipo di impianto di riscaldamento: è una caldaia singola o centralizzata?
  • C’è un impianto fotovoltaico?
  • C’è il solare termico?
  • Planimetria catastale;
  • Planimetria di progetto aggiornata;
  • Visura catastale;
  • Libretto della caldaia o dell’impianto termico;
  • Documentazione dell’impianto fotovoltaico;
  • Documentazione dell’impianto solare termico;

Come si svolge la certificazione energetica?

Per ottenere la certificazione energetica a Verona, il certificatore autorizzato eseguirà una serie di controlli per capire le prestazioni energetiche del nostro immobile. Le principali rilevazioni che possono essere eseguite sono:

 

  • Misura del campo elettromagnetico, per valutare la portata dell’inquinamento elettromagnetico dell’immobile;
  • Termografia, per rilevare lo stato termico delle strutture e dei componenti dell’immobile;
  • Termoflussometria, per calcolare la prestazione di trasmittanza (del calore) delle pareti (muri verticali) e dei solai (soffitti e pavimenti);
  • Umidità muraria.

Queste misurazioni ci permetteranno di ottenere la classe energetica per i vecchi edifici dì che intendiamo immettere sul mercato immobiliare: da due anni è infatti obbligatorio specificare la classe energetica negli annunci delle case in vendita e da un anno è obbligataria anche per i nuovi contratti d’affitto.

I contributi comunali del Comune di Verona

La certificazione energetica a Verona conviene! A partire dal 20 febbraio 2012, il comune di Verona mette a disposizione 20.000 euro di contributi per chi deve o desidera certificare la classe energetica del proprio immobile. I contributi verranno erogati in questo modo: sarà compensato il 50% del costo sostenuto, al netto dell’Iva, fino ad un tetto massimo di 200 euro. Per ottenere il rimborso dobbiamo inoltrare il modulo del comune (scaricabile qui) con relativa marca da bollo da 14,62 euro. La domanda di rimborso si può inoltrare solo tramite raccomandata all’indirizzo:

  • Comune di Verona – Coordinamento Ambiente, Via Pallone, 9 – 37100 Verona

E deve essere corredata da una copia della fattura da rimborsare non antecedente alla data del 20 febbraio 2012, e una copia del frontespizio della certificazione energetica in cui si veda il codice presentein basso a destra.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>