Specialisti in appartamenti in affitto

La sostenibilità come attrazione turistica: Friburgo

Fonti rinnovabili

aprile 3, 2014 • Edilizia sostenibile

 

Quartiere di Vauban

Quartiere di Vauban

Oltre ai vantaggi economici ed ecologici che fornisce, la sostenibilità può essere anche un’importante attrazione turistica, come dimostra la città tedesca di Friburgo.

Green economy

A Friburgo l’economia verde predomina. Ogni anno circa 30.000 turisti visitano questa città, per osservare o studiare il loro modello sostenibile rivoluzionario.

Rispettare l’ambiente e l’utilizzo di materiali eco-compatibili sono fondamentali per lo sviluppo di questa città di 230.000 abitanti.

La città è anche un esempio di mobilità sostenibile. Quasi tutti gli spostamenti si possono fare a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Quindi, l’impatto ecologico del traffico è basso.

Mobilità sostenibile

Mobilità sostenibile

Si trova a tre ore da Parigi e a quattro di Milano, per cui riceve numerose visite da architetti europei e studenti di tecnologia verde, che vogliono esaminare le caratteristiche di questa città.

Eco-tour

Questo flusso di visitatori ha portato alla nascita di eco-tour che mostra gli emblemi della sostenibilità di Friburgo, lo stadio solare, il centro storico pedonale, o il quartiere di Vauban, ricostruito con fonti rinnovabili e dove è vietato l’accesso ai veicoli.

Ma non sono solo visite turistiche, ci sono anche corsi di formazione ed incontri di lavoro, con l’intenzione di esportare il modello sostenibile di Friburgo ad altre città in Europa.

Queste attività hanno generato nuovi posti di lavoro, e di conseguenza la creazione di un nuovo mercato che prospera sulle strutture verdi della città.

Fonti rinnovabili

Fonti rinnovabili

Finora il problema principale incontrato dalle metropoli, al momento di trasformare i loro quartieri ad un modello di tipo sostenibile, è stato il grande investimento richiesto, un esempio ne é la “capitale ambientale tedesca”. Forse l’idea di un futuro ritorno economico, spingerebbe i governanti delle principali città italiane a garantire un rinnovo ecosostenibile.

 

Fonte: corriere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>