Specialisti in appartamenti in affitto

I migliori quartieri dove vivere a Pisa

shutterstock_199475963

luglio 3, 2014 • TOP quartieri

Pisa è una cittadina Toscana nonché uno dei capoluoghi di provincia, e si sviluppa al centro della pianura alluvionale del fiume Arno. Pisa conta circa 90.000 abitanti residenti che durante i giorni lavorativi tendono a raddoppiarsi per la presenza massiva di studenti universitari (quasi 50.000) e di lavoratori pendolari provenienti da tutta la provincia.

Il territorio si puó dividere tra la zona a nord e la zona a sud dell’Arno, e esattamente in 4 quartieri principali, suddivisi poi al loro interno in zone caratteristiche; i quattro quartieri sono Santa Maria, San Francesco, a Nord dell’Arno, e Sant’Antonio e San Martino a Sud.

A Nord:

  1. Il quartiere di San Francesco anticamente era chiamato quartiere di Foriporta dovuto alla sua ubicazione al di fuori della cerchia muraria più antica. Nel 1860 assunse il nome attuale di san Francesco ispirato dall’omonima chiesa. La sua vicinanza con il quartiere di Santa Maria lo rende un quartiere comodo per avere a portata di mano tutti i punti di interesse turistico e storico della città. Nei due quartieri, Santa Maria e San Francesco si svolge la maggior parte della vita notturna di Pisa: locali da aperitivo, pub e musica dal vivo.

I migliori quartieri dove vivere a Pisa

  1. Il quartiere di Santa Maria deve il suo nome alla Cattedrale di Santa Maria Assunta. È il centro nevralgico di Pisa, la zona con la maggior concentrazione di monumenti e famosa per la sua importanza storico-artistica. Vi nacque l’universitá di Pisa e tutt’oggi sono presenti qui le principali sedi e aule studio dell’Università. Si trova in questo quartiere anche l’emblema di Pisa: la Piazza dei Miracoli con la Torre Pendente, i cui monumenti sono stati riconosciuti come Patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO nel 1987. È considerato il quartiere più rappresentativo di Pisa e zona privilegiata anche per la vita notturna con i suoi bar e locali con musica dal vivo.

I migliori quartieri dove vivere a Pisa

Sempre a Nord possiamo trovare, fuori delle antiche mura, delle zone caratteristiche, ad esempio:

  • Porta a Lucca: è un’ampia zona residenziale molto estesa, a nord delle mura. Caratterizzata da schiere di villette in stile “Viareggino” è considerata un ottimo posto in cui abitare, ed è scelta da tanti studenti proprio per la tranquillità e la vicinanza al centro della città e alle università. In questa zona si trovano lo stadio di Pisa “Arena Garibaldi”, il C.U.S. Pisa (Centro Universitario Sportivo) e molte attività commerciali, ristoranti e Pizzerie.
  • Barbaricina: è la zona ad ovest di Pisa, un po’ lontana dal centro e separata dalla strada “Aurelia” rispetto al resto della città. Tale zona ha subito un ottimo sviluppo negli ultimi anni, con la costruzione di numerosi complessi residenziali, subendo quindi una rivalorizzazione. Si trovano in tale zona gli impianti sportivi comunali, tra cui la Piscina (“Piscina di Barbaricina”), il Campo Scuola e il palazzetto dello sport. In direzione mare si trova il Parco di San Rossore con il famoso ippodromo “San Rossore”, meta nelle giornate estive di gitanti e amanti della natura.
  • Porta a Piagge: è un quartiere immerso nel verde che costeggia il fiume Arno. Frequentato da sportivi e salutisti per lo spazio verde in cui si può correre e fare ginnastica in tutta tranquillità e nella natura. Vi sono numerosi complessi residenziali, e vi si trovano le facoltà di Economia e Veterinaria, oltre che il Palazzo dei congressi e la stazione dei Vigili Del Fuoco.
  • Cisanello: è un grosso quartiere un po’ fuori dal centro, noto principalmente per l’Ospedale Cisanello. E’ raggiungibile con mezzi pubblici o con auto/moto, mentre si fatica un po’ ad arrivarci in bici, e anche per questo i prezzi degli appartamenti sono competitivi, e si trovano ottimi appartamenti di recente costruzione.
  • I Passi: è una zona periferica posta dopo il quartiere di Porta a Lucca e identificata praticamente dalla parte finale di Via 24 Maggio. In tale zona gli affitti non costano tanto, però è un po’ scomoda da raggiungere.

A Sud:

  1. Il Quartiere di Sant’Antonio è caratterizzato dai maestosi palazzi che si affacciano sul Lungarno. Il quartiere è ben comunicato grazie alle linee di autobus ad alta velocità LAM e ai normali autobus urbani. Ideale per chi preferisce la comodità senza rinunciare alla vicinanza con quello che il centro storico ha da offrire.

I migliori quartieri dove vivere a Pisa

  1. Il Quartiere di San Martino prende il nome dall’omonima chiesa del trecento qui situata. Famoso per la sua attività commerciale e culturale è una delle zone più interessanti di Pisa. É famoso per i suoi mercati, bar e ristoranti ma non solo, questa zona è conosciuta per ospitare le migliori pasticcerie di Pisa. Quartiere  ideale per gli amanti dello shopping. Luogo autentico e comodo, ben collegato con il centro cittadino grazie ai numerosi mezzi di comunicazione.
I migliori quartieri dove vivere a Pisa

Pisa, pasticceria San Martino

Ed ora che le idee dovrebbero esser piú chiare, se state cercando casa a Pisa vi consigliamo di trovarla nella nostra pagina web, dove ci sono piú di1000 annunci di affitto: clicca qui.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>