Specialisti in appartamenti in affitto

Micro living: soluzioni funzionali per piccole cucine

Micro living, che cos’è e come funziona l’arredo di cucine piccole

febbraio 12, 2019 • Idee per arredare, Preferiti

Il micro living è la progettazione di spazi in ambienti abitativi più piccoli: vediamo come applicarlo in cucina.

Il termine micro living viene usato oggigiorno per fare riferimento alla progettazione di spazi attraverso lo sfruttamento degli ambienti molto piccoli. Si tratta di un’idea nata negli Stati Uniti, dove sono molto in voga le case di dimensioni ridotte. In Italia queste soluzioni sono perfette per monolocali o bilocali.

Massima resa, minimo spazio“ è il concetto principale del microliving. Si cercano infatti di sfruttare le altezze attraverso letti soppalcati e mensole, ma anche mobili multifunzione trasformabili a seconda delle necessità: alcuni esempi sono tavoli che spariscono verticalmente o muri attrezzati che servono da porta televisione, credenza e libreria. Per non appesantire l’ambiente si opta per decorazioni minimal, dando spazio solo l’indispensabile per un ambiente vivibile e davvero funzionale.

Siamo ormai abituati a vedere loft e open space, che creano l’illusione di vivere in un ambiente ampio e arioso. Ma come si può impostare l’arredamento per una cucina piccola?

Vi presentiamo alcune idee degli esperti di microliving per la progettazione di cucine poco spaziose.

Cucina con mini isola

Se hai un open space di piccole o medie dimensioni e puoi dedicare una sola piccola parete alla tua cucina. Un’idea pratica può essere posizionarci di fronte un’isola di dimensioni ridotte, che serva come pratico piano di appoggio e come utile vano contenitore per pentole ed elettrodomestici.

Micro living, che cos’è e come funziona l’arredo di cucine piccole

Cucina e sala da pranzo separate

Per sfruttare al meglio lo spazio nelle case di non ampia metratura è possibile creare due spazi separati in maniera molto netta e precisa. In questo modo la cucina avrà un suo perimetro ben definito e si potrà godere di un altro spazio per stare comodi a tavola. Può essere l’idea migliore per sfruttare al meglio ogni centimetro della nostra abitazione o per avere ambienti più funzionali e nuovi vani di servizio.

Micro living, che cos’è e come funziona l’arredo di cucine piccole

Cucina corridoio

Se la tua casa ha un corridoio lungo più di tre metri e largo almeno più di un metro e mezzo, puoi sfruttarlo e adibirlo a cucina. Questo ambiente risulterà lineare, appoggiato ad una delle pareti. Se opti per questa soluzione ricordati di prestare particolare attenzione all’illuminazione e all’aerazione artificiale, che dovranno essere ottimali in un ambiente senza affacci verso l’esterno.

Micro living, che cos’è e come funziona l’arredo di cucine piccole

Cucina che si sviluppa in altezza

Se si dispone di una cucina piccola, uno dei modi più validi per organizzarla al meglio è arredarla sfruttandone ogni singolo centimetro, soprattutto in altezza. Si può così optare per mobili modulari, componibili e personalizzabili al 100%. Il risultato sarà una cucina bella e funzionale anche in uno spazio mini.

 

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>