Specialisti in appartamenti in affitto

Da nord a sud: il colore delle pareti nelle case italiane

Le preferenze degli italiani per il colore delle pareti di casa.

febbraio 26, 2019 • Casa, Preferiti

Le tinte delle pareti rispecchiano il nostro stile emotivo dell’abitare. Come cambiano le preferenze degli italiani nelle varie regioni.

Ogni casa è lo specchio fedele di coloro che la abitano, un ambiente che si plasma a seconda delle singole personalità e identità. Una recente ricerca curata da Sigma Coatings ha preso in considerazione le preferenze dei nostri connazionali, nelle varie zone d’Italia, per la scelta dei colori delle pareti di casa. Scopriamo insieme le tendenze del 2019 in ambito cromatico, per rimanere al passo con gli ultimi trend rispettando i cosiddetti stili emotivi dell’abitare.

La geografia dei colori

La scelta del tono delle pareti domestiche rappresenta per il 75% degli intervistati molto più di un elemento decorativo: si tratta di un fattore determinante per stare bene e sentirsi a proprio agio in casa. Nelle loro risposte, i partecipanti all’indagine hanno spontaneamente citato un numero pari a 300 diverse combinazioni di colori, paragonabili a 120 diverse emozioni legate proprio alle diverse tonalità delle mura di casa. Il 24% degli italiani dichiara di preferire per la propria abitazione il bianco, che richiama pulizia, luce e tranquillità.

È curioso come, percorrendo da nord a sud la nostra Penisola, si possano notare diverse preferenze nella scelta dei colori. Al nord ci si orienta principalmente sui toni del giallo (23%), ritenuti più allegri, da utilizzare in particolare negli ambienti di aggregazione come soggiorno o cucina. Nel centro Italia sono il blu (10%) e il verde (9%) ad accordarsi le maggiori preferenze nelle zone living ma anche in camera da letto, per le loro capacità di evocare sensazioni di serenità. L’azzurro del mare domina invece al sud: per il 12% degli intervistati è questa la tonalità perfetta per conciliare attimi di relax, in particolare in verande e soggiorni. Nelle regioni meridionali raggiungono buone percentuali anche le tonalità calde del rosso, utilizzate dal 10% degli intervistati per dare un tocco di vivacità alle zone living.

Tags: ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

/html>